sabato 6 agosto 2011

Dalla fibra di cotone a un bel maglione

In realtà non si tratta di un maglione vero e proprio, ma di una maglia estiva, comunque, piuttosto impressionante vero questo lavoretto ai ferri eh?
Tutto merito della Ale, la nostra sferruzzatrice di fiducia, che si è confezionata questo capolavoro in cotone.

Ma come spesso accade, "l'essenziale è invisibile agli occhi " ( perdindirindina come sono ispirata questa sera, pure le citazioni letterarie, scusate, deve essere qualcosa che ho mangiato ^_^ ) perciò, tornando a noi, volete sapere chi altri sta dietro a cotanto successo?


Ma si, proprio lui, il nostro Mastro Alberto, che con tanta pazienza lo scorso inverno ha filato tutto il cotone necessario a realizzare questa splendida maglia....
Un lavoro non indifferente, anche perchè la filatura del cotone è un pò più complicata di quella della lana, le fibre sono molto corte e fare un filato regolare è....uh...difficilissimo!

Ma tenere tra le mani il risultato di tante ore di lavoro....bè, è una soddisfazione (anche perchè tra le altre cose, a differenza del cotone "commerciale" questo è di una morbidezza davvero sorprendente )




E bravi ragazzi, un bel 13+ anche a voi non lo leva nessuno!!!
( e anche a me, due post in uno stesso giorno, roba da non credere @_@ )

2 commenti:

  1. e brava daniela! anche in questo caso le foto sono bellissime e il post divertente
    grazie per il 13+
    il più bel voto della mia vita!

    RispondiElimina
  2. Tenkiu.... ma ho poco merito in questo, quando le cose sono così belle non è difficile fotografarle!

    RispondiElimina